La wayback machine

L

Hai mai avuto la curiosità di osservare come un certo sito web sia cambiato nel tempo? Non è solo un’attivita intrinsecamente interessante, un sito web infatti, durante tutte le sue revisioni, potrebbe aver esposto documenti contenenti dettagli vitali per la nostra attività di raccolta delle informazioni.

Il servizio a cui faremo riferimento è la cosiddetta “Wayback Machine” (https://archive.org/web/).

Utilizzarlo è molto immediato: digitiamo l’URL e la data di nostro interesse e il sito ci porterà automaticamente indietro nel tempo.

Qui, ad esempio, facciamo riferimento al sito Google.com e selezioniamo la data di nostro interesse:

Aggiungi un commento

Articoli recenti

Categorie